Partecipa al premio fotografico internazionale di All Out per mostrare come in tutto il mondo le persone LGBT+ resistono ad aggressioni e discriminazioni, si sostengono a vicenda in questi tempi difficili e superano insieme difficoltà e dolori.

In tanti paesi del mondo, le persone LGBT+ continuano a subire in modo sproporzionato le conseguenze della COVID-19. Fattori preesistenti come l’emarginazione, la dipendenza dall'economia informale e le vulnerabilità sanitarie, in particolare l'HIV, concorrono a rendere le comunità queer eccezionalmente colpite. Il tutto si aggiunge alle difficoltà legate alla discriminazione e alla violenza che le comunità queer già devono affrontare. Le persone LGBT+ continuano a subire aggressioni, in Polonia si moltiplicano le “zone libere da LGBT”, altre persone LGBT+ innocenti vengono arrestate e maltrattate in paesi come la Russia, il Camerun e la Tunisia, e molte subiscono crimini di odio e si vedono negare diritti umani fondamentali.

In mezzo a queste difficoltà, la comunità LGBT+ va avanti e resiste. Qui a All Out, un movimento globale per i diritti delle persone LGBT+, abbiamo assistito a un'ondata senza precedenti di solidarietà e sostegno da parte di persone di tutto il mondo che aiutano chi ne ha bisogno.

Il concorso fotografico All Out Photo Award nasce proprio da questa solidarietà. Ispirato al tema della Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia, l'intersessismo e la transfobia (IDAHOBIT) di quest'anno, "Insieme: resistere, sostenere, guarire!", il concorso invita i fotografi a condividere immagini che raffigurino con particolare efficacia la capacità delle persone LGBT+, delle loro comunità e dei loro alleati in tutto il mondo di resistere ad attacchi e discriminazioni, sostenersi a vicenda in questi tempi difficili e guarire insieme.

Il premio fotografico All Out è presentato da MTV e All Out.

(Nota bene: la pagina del concorso è disponibile solo in inglese).

Partecipando al premio fotografico di All Out, accetti i Termini e le Condizioni d’uso.

I premi

Chiunque invierà le sue fotografie otterrà:

  • una valutazione delle fotografie da parte della nostra giuria di fotografi professionisti LGBT+;

  • un’occasione di visibilità immediata (per esempio attraverso social network e siti web).

Tutti i lavori saranno esaminati da una commissione internazionale di fotografi professionisti e potranno vincere i seguenti premi:

  • i vincitori di ciascuna delle tre categorie riceveranno un premio in denaro di USD 1.000;

  • i secondi classificati (due per categoria) riceveranno un buono del valore di USD 300 per stampare le proprie foto su BayPhoto.com e l'iscrizione per un anno a Flickr Pro per il valore di USD 72.

Le fotografie vincitrici, così come le seconde e le terze classificate di ciascuna categoria:

  • saranno proiettate sullo schermo gigante della sede di ViacomCBS a Times Square, New York, nel periodo dei Pride;

  • saranno incluse nella promozione su MTV, LOGO TV e sui canali social di All Out;

  • saranno stampate ed esposte al WorldPride Copenhagen 2021 e in varie gallerie di tutto il mondo

  • otterranno visibilità sui media di tutto il mondo;

  • avranno uno spazio riservato sul sito e sulla galleria online di All Out;

  • potranno essere ulteriormente esposte e pubblicate tramite All Out e i suoi partner.

Chi organizza

All Out (allout.org)

All Out è un movimento globale per l'amore e l'uguaglianza. All Out è la più grande rete mondiale di attivismo per i diritti LGBT+, che opera per costruire un mondo in cui nessuno debba rinunciare alla famiglia, alla libertà, alla sicurezza o alla dignità a causa della sua identità o di quella della persona che ama.

MTV (mtv.com)

Marchio leader dell'intrattenimento dedicato ai giovani, MTV è un punto di riferimento per serie originali, video musicali e notizie sulle celebrità del momento.

Come partecipare

I fotografi dilettanti e professionisti sono invitati a presentare foto in una o più categorie (fino a 5 foto per categoria) ispirate ai tre temi dell'IDAHOBIT 2021: resistere, sostenere, guarire.

Resistere

Mostraci come le persone LGBT+, le loro comunità e i loro alleati in tutto il mondo resistono alle aggressioni e alle discriminazioni.

Sostenere

Mostraci come le persone LGBT+, le loro comunità e i loro alleati si sostengono a vicenda nei momenti difficili.

Guarire

Mostraci come le persone LGBT+, le loro comunità e i loro alleati agiscono per superare collettivamente le difficoltà e il dolore.

Accoglieremo candidature in tutti i generi fotografici e da parte di chiunque, indipendentemente dall'identità o dall'espressione di genere, dall'orientamento sessuale, dalla razza, dalla religione, dalla nazionalità o da qualsiasi altra caratteristica o condizione.

Criteri di giudizio

Le foto saranno valutate da una giuria internazionale secondo i seguenti criteri: espressione del tema, capacità evocativa, originalità e composizione.

La nostra giuria

Inizio candidature

17 maggio 2021 alle 00:01, fuso di New York (UTC-4)

|

Termine di presentazione

11 giugno 2021 alle 23:59, fuso di New york (UTC-4)

|

Annuncio dei vincitori

28 giugno 2021

|

Cerimonia di premiazione online e apertura della mostra online

Luglio 2021

Chi può partecipare al premio fotografico di All Out?

Il premio fotografico di All Out è un bando aperto ai fotografi di qualsiasi livello e capacità tecnica. Invitiamo chiunque a partecipare, indipendentemente da identità o espressione di genere, orientamento sessuale, razza, religione, nazionalità o qualsiasi altra caratteristica o stato.

Il premio fotografico di All Out ha un tema?

Sì. Il tema è ispirato a quello dell'IDAHOBIT 2021: "Insieme: resistere, sostenere, guarire!". I fotografi sono invitati a presentare fotografie a tema LGBT+ in una o tutte e tre le categorie: resistere, sostenere e guarire.

Sono previste spese d’iscrizione?

No. Il bando è completamente gratuito.

C'è una scadenza per l’invio delle fotografie?

Sì. La scadenza per l’invio delle fotografie è l'11 giugno 2021 alle 23:59, fuso di New York (UTC-4).

C'è un limite al numero di fotografie che posso presentare?

Puoi presentare fino a 5 fotografie per categoria. Ciò significa che, se invii foto in tutte e tre le categorie, puoi inviare fino a 15 foto.

Posso inviare le fotografie tramite e-mail o social media?

No. Accettiamo solo gli invii effettuati attraverso questo sito web.

Posso presentare lavori premiati in altri concorsi?

Sì, puoi presentare lavori che abbiano partecipato ad altri concorsi fotografici, a patto che siano in linea con i temi e tu ne detenga tutti i diritti.

Il concorso prevede un limite di età?

Sì. Al momento dell'invio delle fotografie occorre aver compiuto 18 anni.

Manterrò i diritti sulle mie fotografie dopo averle presentate al concorso?

Sì, certo. Manterrai il copyright sulle fotografie, ma autorizzerai All Out e i nostri sponsor e partner a usarle su tutti i media (inclusi social media, siti e stampa) per le attività legate al concorso, alla mostra, all'archivio e a tutte le attività di difesa dei diritti LGBT+, di raccolta fondi, educative e promozionali, senza che ti sia dovuto alcun compenso. I fotografi saranno debitamente accreditati. Per maggiori dettagli, si prega di leggere i Termini e Condizioni d’uso.

Come faccio a sapere se ho vinto o non ho vinto?

Se la tua foto vince, te lo comunicheremo via email, così come ti faremo sapere se non sei tra i vincitori. Le fotografie vincitrici saranno pubblicamente annunciate il 28 giugno 2021.

Cosa succede se vinco?

La selezione finale sarà effettuata in collaborazione tra la giuria e il team di All Out. Verranno selezionati in totale 9 artisti.

Se vincerai, a fine giugno riceverai un’email con le indicazioni sulle fasi successive. L’elenco dei vincitori sarà pubblicato sul sito e sui social media di All Out. La decisione sui vincitori è definitiva.

Cosa posso vincere partecipando al concorso?

Tutti i fotografi che partecipano otterranno una valutazione delle loro foto da parte della nostra giuria di fotografi professionisti e un’occasione di visibilità (per esempio attraverso social network e siti web).

9 fotografie otterranno premi in denaro o di altro tipo, saranno proiettate sullo schermo gigante della sede di ViacomCBS a Times Square, New York, nonché stampate ed esposte al Copenhagen WorldPride 2021 e in varie gallerie di tutto il mondo, e saranno visibili su media internazionali e social. Per maggiori dettagli consultare la sezione "I premi".

Se vinco, come posso partecipare alle mostre?

Se sei tra i fotografi selezionati, ti contatteremo con le indicazioni sulle fasi successive. La produzione delle fotografie (stampa e trasporto) sarà effettuata in collaborazione con i nostri sponsor BayPhoto e/o Bilder.de. Per l’allestimento delle mostre, All Out collaborerà con lo staff degli spazi espositivi.

Le mie foto appariranno sui social media?

A partire dal 17 maggio, alcune foto inviate saranno messe in evidenza da All Out e mostrate attraverso i nostri account Instagram @weareallout (Global), @alloutbr (Brazil), @somosallout (LatAm) e su Facebook. Si prega di notare che, se un lavoro viene condiviso sui canali social di All Out, non significa che sia stato selezionato o meno come vincitore, in quanto i vincitori saranno decretati in seguito (a giugno 2021), dopo la valutazione da parte dalla giuria. Inviando la tua opera autorizzi il team di All Out a usarla a tale scopo e pubblicarla online e sulle piattaforme social di All Out.

Posso presentare il mio lavoro usando un nome d'arte o uno pseudonimo?

Sì, ma nel modulo di iscrizione dovrai indicare anche il tuo vero nome.

Non hai trovato la domanda che cercavi? Non esitare a contattarci attraverso [email protected]

Sponsor e partner